Il regolamento degli eventi

Bicimparo Joy of Moving

Bicimparo Verona 30 10 2021 (5)

REGOLAMENTO EVENTI

1. Partecipazione

Alle manifestazioni BICIMPARO possono partecipare tutti i tesserati delle scuole di Ciclismo riconosciute dalla FCI afferenti al medesimo territorio regionale e/o provinciale.
Sarà allestito anche un percorso dedicato ai giovani non tesserati di ambo i sessi di età compresa tra 5 e 15 anni presenti il giorno della manifestazione

2. Stazioni ed ostacoli: dimensioni e caratteristiche

L’area a disposizione (almeno 2.000 mq.) verrà suddivisa in 7 diverse zone, definite “stazioni” segnalate da un cartello con una lettera (dalla A alla G).
All’interno di ogni stazione sono presenti 4 diverse tipologie di ostacoli posizionati uno accanto all’altro, che presentano altrettanti livelli di difficoltà.

3. Punteggi e penalità

Le 4 diverse tipologie di ostacoli, presenti in ciascuna stazione, consentono di acquisire, in base alla complessità dell’esercizio: 10, 20, 30 o 40 punti.
Ogni atleta potrà scegliere, all’interno di ciascuna stazione, l’ostacolo da superare ed avrà a disposizione 2 prove. Se la prima prova viene superata senza penalità, l’atleta, se lo ritiene opportuno, potrà scegliere di effettuare la seconda prova su un ostacolo più complesso. Se anche tale prova andrà a buon fine potrà acquisire i punti corrispondenti al superamento di quell’ostacolo. Non è prevista la sommatoria dei punti tra le due prove; quindi, verrà assegnato il punteggio migliore ottenuto nelle due prove.

Sono previsti punti di penalizzazione che verranno sottratti dal punteggio corrispondente alla difficoltà dell’ostacolo, nel caso in cui l’atleta tocchi il terreno con un piede, in base alla seguente tabella

Tipo di ostacolo - Punti penalità

Ostacolo da 10 punti: 5 punti penalità
Ostacolo da 20 punti: 10 punti penalità
Ostacolo da 30 punti: 15 punti penalità
Ostacolo da 40 punti: 20 punti penalità

In caso di appoggio di entrambi i piedi o di doppio tocco di uno dei 2 piedi a terra non verranno assegnati punti.
Non sono previste classifiche né individuali, né di squadra.

Ogni atleta, dopo essere passato per tutte e 7 le stazioni previste, otterrà un punteggio totale della propria performance, con un corrispondente giudizio di merito generale della prova in base alla seguente tabella:

SOMMA DEI PUNTI OTTENUTI - GIUDIZIO GENERALE

Tra 40 e 70 punti - Sufficente
Tra 80 e 140 punti - Buono
Tra 150 e 210 punti - Distinto
Tra 220 e 280 punti - Ottimo

Il punteggio ed il giudizio generale di merito saranno accompagnati da una serie di indicazioni sintetiche legate alla necessità di sviluppare quelle abilità che non si è riusciti ad esprimere al meglio che verrà inviato alla Scuola di Ciclismo di appartenenza dell’atleta nei giorni successivi alla manifestazione.

4. Abbigliamento e protezioni

Il casco è obbligatorio e deve sempre essere indossato.
Ogni partecipante dovrà essere equipaggiato in maniera adeguata ed il più sicura possibile: pantaloncini, maglietta e scarpe resistenti. Si raccomanda l’uso dei guanti.

5. Biciclette

Sono ammesse tutte le tipologie di biciclette che siano in buono stato e sicure (sistema frenante funzionante, pneumatici non usurati, manubri non rotti e chiusi alle estremità) con un diametro ruota non inferiore ai 20 pollici. I pedali devono essere flat. Non sono ammessi pedali a sgancio o con cinghie.