7 Maggio Mag 2024 0926 13 days ago

Veneto Cup Kids - Successo a Meduna di Livenza per la prima prova

Ad organizzarla la prima prova è stato il Veloce Club Meduna, diretto dalla famiglia Coppo, in occasione dell’8°Trofeo Costruzioni Rusalen che ha visto impegnati oltre un centinaio di mini biker divisi nelle categorie dai 6 agli 11 anni (G1-G6

LA FESTA

Meduna di Livenza (Treviso) - Grande successo ha riscosso a Meduna di Livenza, in provincia di Treviso, la prova del Circuito Veneto-Cup Kids, dopo lo stop della gara di Cimadolmo che sarà recuperata in settembre. Ad organizzarla la prima prova è stato il Veloce Club Meduna, diretto dalla famiglia Coppo, in occasione dell’8°Trofeo Costruzioni Rusalen che ha visto impegnati oltre un centinaio di mini biker divisi nelle categorie dai 6 agli 11 anni (G1-G6). Ad ospitare l’evento è stato il “Parco Bambini Felici” dove i giovani biker si sono affrontati accompagnati dal tifo da stadio da parte dei genitori e dalle famiglie. Evento che è stato seguito dal selezionatore delle Giovanili del Veneto, Ivo Roccon, reduce dall’ottimo secondo posto centrato in Sicilia nella Coppa Italia Giovanile. Roccon era accompagnato dai tecnici Fabio Coppo e Gino Lirussi, veri e grandi artefici della promozione giovanile in regione. Presente anche il coordinatore veneto, Flavio Furlanetto. Elogi sono stati rivolti al team organizzatore e ai suoi dirigenti. I corridori hanno mostrato subito la grinta dei più grandi un modo sicuramente per guidare il mezzo e imparare a socializzare con i coetanei. In bella evidenza alcuni biker, con una femminile, davvero interessante. Tra i team in bella evidenza i rappresentanti della trevigiana Soligo Bike, vincitori della classifica a squadre, davanti alla bellunese Winner Bike ed all’altro club della Marca, Ottavio Bottecchia. Il gruppo più numeroso è risultato il vicentino Torre Bike 1980 che ha dato appuntamento a domenica 12 maggio a Schio. E’ andata quindi in cantiere la prima delle 14 prove dedicate alla categoria promozionale con l’attenta direzione della presidente del Veloce Club Meduna, Giusy Marconato. Ringraziamenti sono stati rivolti agli sponsor e tra loro i promotori del Gran Premio Costruzioni Rusalen, il main sponsor della società e del Trofeo Serenissima, che vedrà il finale proprio a Meduna, la Seingim Ingegneria Civile e Industriale di Ceggia, la Trevimetal, la Panotec, le Gemme del Piave, la Simonetti, la Transalpi, la Tofit Abbigliamento Sportivo, la Pmc, la Bcc e la Pordenonese Musile. (F.Cop.)

G6: 1. Edoardo Carraro (Cube Crazy); 2. Leonardo Sbabo (Torre Bike); 3. Giovanni Furlan (Sc D.). FEMM.: 1. Angelica Dalla Vecchia (Torre Bike); 2. Miriana Dal Col (Asd); 3. Lisa Poser (Team).

G5: 1. Stefano Toffoli (Soligo); 2. Matteo Campese (Torre Bike); 3. Martino Zucca (Cube Crazy). FEMM.: 1. Beatrice Tandura (Cube Crazy); 2. Eleonora Tono (Team Ottavio Bottecchia); 3. Beatrice Salvador (id).

G4: 1. Giovanni Battista Cancian (Soligo Bike); 2. Luca Monaia (Winner Bike); 3. Cristiano Semenzin (Diavoli del Montello). FEMM.: 1. Mariaelena Cancian (Soligo Bike); 2. Viola Turcato (Torre Bike); 3. Matilde De Rizzo (id).

G3: 1. Riccardo Stella (Soligo Bike Team), 2. Andrea Maronese (Cube Crazy); 3. Mattia Vazzoler (Team Velociraptors). FEMM.: 1. Rachele Boschetto (Tormeno); 2. Flora Lot (Soligo Bike); 3. Anna Crosato (Team Velociraptors).

G2: 1. Ludovico Redo (Winner Bike); 2. Luca Cortiana (Torre Bike); 3. Simone Toffoli (Soligo Bike). FEMM.: 1. Vittoria Poier (Torre Bike); 2. Noemi Spricigo (Dopla Treviso).

G1: 1. Martino Cancian (Soligo Bike); 2. Evan Collet (Winnerbike); 3. Davide Brunetta (Diavoli del Montello). FEMM.: 1. Beatrice Faccio (Vc Città di Marostica); 2. Virginia De Bastiani (Winner Bike).