11 Luglio Lug 2022 1616 one month ago

Juniores - De Monte per il dominio della Borgo Molino

Nella volata finale poi i corridori della Borgo Molino, hanno fatto l’en plain occupando i primi tre posti con Vladimir Milosevic e Alessandro Scremin alle piazze d'onore.

Podio

Una caduta nelle prime posizione del gruppo, a pochi chilometri dalla partenza, ha dimezzato le chances di alcuni favoriti della classica gara di Massa Finalese, con tanti premi. Circa 80 juniores al via, diretti da Roberto Rossi. Tra questi soltanto un drappello di 19 corridori si è salvato dall’imprevisto crash iniziale, trovandosi poi in vantaggio. Tra di loro alcuni rappresentanti delle migliori squadre, come la Borgo Molino, Maserati Cadeo, la Nial Nizzoli di Reggio e Angelo Gomme. Gli uomini di testa a questo punto hanno forzato, raggiungendo il vantaggio di oltre un minuto. Dopo vari tentativi di recupero dai rimanenti, unitosi in un gruppo compatto, i battistrada non hanno ceduto. Nella volata finale poi i corridori della Borgo Molino, hanno fatto l’en plain occupando i primi tre posti con Mattia De Monte, Vladimir Milosevic e Alessandro Scremin. Inutile la difesa di Capuccioli e Rizzetto, finiti alle spalle dei primi tre.

Romano Pezzi

ORDINE D’ARRIVO

1. Mattia De Monte (Borgo Molino Vigna Fiorita), km 113 in 2h40’49” alla media di 42,234; 2. Vladimir Milosevic, idem; 3. Alessandro Scremin , idem; 4. Cristian Capuccioli (Maserati Cadeo Pc); 5. Cristian Rizzetto (Team Nial Nizzoli); 6. Riccardo Bergamini (Nordest Angelo Gomme); 7. Alberto Bisello (Sc Padovani); 8. Luca Tarabini (Nial Nizzoli); 9. Alessio Po (Angelo Gomme); 10. Riccardo Cicognani (Italia Nuova Bo).