19 Novembre Nov 2021 1025 18 days ago

Marche - Il Ciclismo a Scuola, il varo del progetto a Pesaro e a Falconara

Il Campus Scolastico di Pesaro e il Liceo Sportivo Cambi di Falconara hanno tenuto a battesimo di recente il progetto “Il Ciclismo a Scuola“, coinvolgendo i docenti di educazione fisica e di scienze motorie della province di Pesaro-Urbino e di Ancona.

Il Ciclismo A Scuola 19112021 Liceo Sportivo Cambi Di Falconara

Il Campus Scolastico di Pesaro e il Liceo Sportivo Cambi di Falconara hanno tenuto a battesimo di recente il progetto “Il Ciclismo a Scuola“, coinvolgendo i docenti di educazione fisica e di scienze motorie della province di Pesaro-Urbino e di Ancona.

Questo progetto ha la finalità di promuovere la pratica del ciclismo a scuola e come sport, oltre a trasmettere la conoscenza dell’uso corretto e sicuro della bicicletta, in coerenza con il progetto “Sicuri in Bicicletta” promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) assieme alla Federazione Ciclistica Italiana in materia di educazione stradale.

A Pesaro sono intervenuti Mila Della Dora (assessore allo sport) e Sauro Saudelli (coordinatore Educazione Fisica e Sportiva presso MIUR Ufficio Scolastico per la Provincia di Pesaro-Urbino), che hanno illustrato il progetto in fase di realizzazione dell'impianto sportivo polivalente per la pratica del ciclismo in ambiente protetto. A Falconara l’apertura dei lavori è avvenuta alla presenza di Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche), Federico Bastianelli (presidente del comitato provinciale FCI Ancona), Marco Petrini (Coordinatore regionale Educazione Fisica e Sportiva presso MIUR, Ufficio Scolastico Regionale per le Marche), Margherita Rigillo (coordinatrice Educazione Fisica e Sportiva presso MIUR Ufficio Scolastico per la Provincia di Ancona), Massimo Valle (docente FCI e coordinatore settore studi regionale FCI Marche), Daniele Cervellini e Matteo Cantarini (docenti FCI).

Un’iniziativa meritevole di apprezzamento e tale da poter suggerire una visione più ampia della scuola e dei vantaggi della bici sul benessere dei bambini.

Comunicato Stampa Federciclismo Marche