2 Novembre Nov 2021 0908 one month ago

Basilicata - Vibrante entusiasmo a Palazzo San Gervasio

In occasione della inaugurazione della scuola di ciclismo Lucania Bike e Trofeo Federiciano

Trofeo Federiciano 29102021

All’insegna dell’evasione, dell’allegria e dell’entusiasmo si è conclusa la stagione relativa al campionato regionale giovanissimi di società FCI Basilicata con lo svolgimento a Palazzo San Gervasio del Trofeo Federiciano.

A tenere banco l'inaugurazione della scuola di ciclismo “I Pirati” della Lucania Bike (nonché comitato organizzatore della gara giovanile di età compresa tra i 7 e i 12 anni), la cui attività non si ferma ma in cantiere fervono progetti molto interessanti, nell’intento di allargare i confini in cui seguire con attenzione e competenza il percorso di crescita dei futuri talenti nel territorio del Vulture e dell’alto Bradano.

Alla presenza di Carmine Acquasanta (vice presidente vicario della Federazione Ciclistica Italiana), Vincenzo Sileo (delegato regionale FCI Basilicata), Tommaso Guglielmi ed Enzo Paradiso (presidente e consigliere del comitato provinciale FCI Potenza), Prospero Di Dio (coordinatore struttura tecnica regionale FCI Basilicata), Giuseppe Lombardi (responsabile regionale fuoristrada FCI Basilicata) e Giuseppe Palermo (consigliere comunale di Palazzo San Gervasio con delega allo sport), è stata scoperta la targa inviata dalla segreteria nazionale della Federciclismo come riconoscenza dello status di scuola di ciclismo.

“È stata una cerimonia sobria, in concomitanza con la gara dei giovanissimi, per recuperare quanto non svolto durante l’apice della pandemia – ha spiegato Vincenzo Sileo – ma l’iter del riconoscimento federale della scuola di ciclismo era stato portato avanti con successo da Emilio Infantino, docente FCI e nostro referente regionale in materia di scuole di ciclismo nella Basilicata. Complimenti a tutta la Lucania Bike, questo riconoscimento da parte della FCI attesta il certosino lavoro svolto nella crescita e nell’invogliare i giovani sotto l’aspetto sportivo, educativo e formativo”.

Oltre allo svolgimento delle sei batterie di gara al maschile e al femminile, per concorrere al campionato regionale di società per giovanissimi, una nota di merito a un ragazzo autistico dell’Asd Talent Bike (squadra di Gravina in Puglia) di nome Vito che ha catturato l’attenzione dei presenti sfoggiando una tecnica di guida degna dei migliori bikers.

Il Team Bykers Viggiano, dopo le prime sette prove disputate ad Oppido Lucano (2), Terranova del Pollino, Maschito, Viggiano, Moliterno e Bernalda, si presentava con i favori del pronostico per la conquista del campionato regionale per società: traguardo meritato per il sodalizio presieduto da Giuseppe Dianò, visti gli eccellenti risultati raggiunti anche nell’ottava ed ultima prova.

VINCITORI DI CATEGORIA TROFEO LUCANIA BIKE

G1 maschile: Francesco Carbotti (Ciclo Team Laerte)

G1 femminile: Sofia Lombardi (Polisportiva Re Cycling Bernalda)

G2 maschile: Stefano Perri (Team Bykers Viggiano)

G3 maschile: Domenico Maglio (Andria Bike)

G3 femminile: Mariazzurra Alberti (Team Bykers Viggiano)

G4 maschile: Nicolò Carlomagno (Team Bykers Viggiano)

G5 maschile: Michele Lorusso (Team Eurobike)

G6 maschile: Mattia Figliola (Andria Bike)

G6 femminile: Silvia Leonetti (Andria Bike)

CLASSIFICA A PUNTEGGIO PER SOCIETA’ TROFEO LUCANIA BIKE

1° Andria Bike

2° Team Bykers Viggiano

3° Ciclo Team Laerte

4° Polisportiva Re-Cycling Bernalda

5° Lucania Bike

6° Cicloteam Matera Sassi

Comunicato Stampa Federciclismo Basilicata