19 Luglio Lug 2021 1856 7 days ago

Lazio - Successo per la manifestazione di Monterosi

Oltre 100 partecipanti alla gara organizzata dall’Asd Obiettivo Ciclismo Giovanile

Il Ricordo Di Mauro Cristofori

Sicuramente avrà sorriso lassù Mauro Cristofori nel vedere i tanti Giovanissimi arrivati domenica mattina a Monterosi per partecipare alla gara su strada dedicata a lui. Una manifestazione voluta dall’Asd Obiettivo Ciclismo Giovanile, società formata da ex ciclisti degli anni ‘80, con l’intenzione di farne un appuntamento fisso riservato alla categoria che più di ogni altra rappresenta la speranza e la gioia di pedalare. Tanti i compagni di sport di Mauro Cristofori arrivati ieri a Monterosi per ricordarlo: Giorgio Fiaschi, Franco Schiavoni, Marco Quinzi, Armando Leoncelli, Francesco Tassoni, Luigi Bielli, Pierpaolo Valeriani, Luigi Orlandi, Gianfranco Cannone, Fabio Cesarini, Gianluca Badiali, Giuseppe Pedico, Stefano Tonietti, Fortunato Biondi, Augusto Borgia e Mario Cimini. Tutti hanno collaborato fin dalle prime ore del mattino per allestire una manifestazione che restasse impressa nel cuore delle tante persone presenti. Grande la disponibilità offerta dal Comune di Monterosi con il sindaco Sandro Giglietti in prima linea dall’inizio delle gare fino all’ultima premiazione. Per la Federciclismo laziale è intervenuto il presidente Maurizio Brilli accompagnato dal vice presidente Tony Vernile , dal consigliere Alfio Sciuto e dal presidente della Commissione Giovanile Peppino Carlino. Il massimo dirigente del ciclismo laziale ha elogiato gli organizzatori che anche in questa occasione hanno messo in scena un evento di ottima qualità e li ha ringraziati per il loro continuo sostegno all’attività giovanile regionale. Nelle sei gare in programma è stata tanta la voglia di primeggiare da parte dei partecipanti e si è assistito a batterie combattute e spesso risolte dall’ultimo sprint. Per i protagonisti non è mancato il caldo incoraggiamento del folto pubblico presente a bordo strada. La classifica dei team più bravi ha premiato la società Nereggi Coratti davanti al Team Cesaro ed alla Tirreno Bike. Il premio alla società più numerosa è andato invece all’ ASACI di Isola del Liri mentre quello alla società più distante alla Probike Sicilia. Una volta chiuso il programma delle gare si è passati al momento più atteso dai ragazzi: la cerimonia di premiazione. Tutti i partecipanti e gli accompagnatori al seguito sono rimasti senza parole davanti alle tante coppe , medaglie ed omaggi destinati ai giovani biker. E molti dei presenti hanno già assicurato la loro presenza alla prossima edizione del Memorial Mauro Cristofori. A curare la scaletta della premiazione Stefania Neri, vedova di Mauro Cristofari, assieme al figlio Riccardo, entrambi emozionati per il grande affetto che ancora viene rivolto al caro Mauro. La gara di Monterosi era anche la prova d’apertura del Meeting Regionale Laziale ed assegnava i primi punti della classifica per il titolo regionale Giovanissimi a squadre. Al comando della classifica provvisoria si è portata l’ASD Nereggi Coratti davanti alla Tirreno Bike, al Team Bike Terenzi ed all’Asaci Evonacicli. Sabato prossimo altro momento affettivo di rilievo per il ciclismo laziale che ricorda Antonio Zanon, ex presidente del CR Lazio, con una gara Giovanissimi organizzata dal Team Nereggi Coratti a Trevi nel Lazio in località Altipiani di Arcinazzo.