12 Luglio Lug 2021 1020 15 days ago

Lazio - Grande festa ad Anagni nel Mem. Nereggi & Ciprianelli

Presenti oltre 100 ragazzi alla gara organizzata dal Team Nereggi Coratti

LA PREMIAZIONE

Anagni, una delle città ciociare più legate al ciclismo, ha ospitato sabato scorso il Memorial Vittorio Nereggi e Cipriano Ciprianelli, che torna nel calendario laziale dopo qualche anno di assenza. Il ricordo per questi due personaggi del ciclismo ciociaro è ancora vivo nella terra che li ha visti protagonisti di tante imprese sportive e in molti hanno voluto omaggiare con la loro presenza la memoria di Vittorio e Cipriano. La manifestazione organizzata dal Team Nereggi Coratti ha portato nella città dei Papi oltre 100 Giovanissimi che si sono affrontati nelle canoniche sei batterie sull’anello del circuito ISAM . Parole di elogio al team organizzatore da parte del consigliere delegato allo sport Luigi Pietrucci che ha assistito alla gara esprimendo tutta la gratitudine dell’amministrazione comunale anagnina al Team Nereggi. Il caldo pomeriggio non ha scoraggiato i mini ciclisti sempre smaniosi di emulare i grandi nomi del professionismo e le gare sono state tutte vivacissime. Alla fine applausi e medaglia per tutti, dal primo all’ultimo, compresi i simpaticissimi rappresentanti della fascia MPG. La classifica per società ha premiato la squadra di casa , il team Nereggi Coratti che ha preceduto i campani del Team Cesaro, gli abruzzesi del Pedale Teate ,la Tirreno Bike e la Mary Sweet Angel. Alla cerimonia di premiazione momento emozionante per la consegna di una targa a Paolo Frabotta, giovane ciclista del Team Nereggi Coratti, da poco ripresosi dal brutto incidente in cui rimase vittima a Fiuggi sul finire del 2019. Presenti all’evento il vice presidente del CR Lazio Tony Vernile e il comitato provinciale FCI di Frosinone al gran completo con il presidente Roberto Soave e i consiglieri Sebastiano Retarvi, Domenico Bartolomucci, Rocco Scacchi e il segretario Vittorio Iafrate. Per la commissione Giovanile Regionale ha presenziato all’intero pomeriggio ciclistico il presidente Peppino Carlino. Fra i riconoscimenti consegnati spiccano la targhe ricordo alla famiglia Ciprianelli , ritirata dai figli Paola, Pietro e Ione, ed alla famiglia Nereggi , ritirata da Claudio Nereggi. Premio speciale invece per il maestro dei giovani ciclisti del Team Nereggi Coratti, Severino Paris, una vita dedicata al ciclismo prima come corridore ed ora come allenatore della squadra anagnina. Chiusa la gara di Anagni l’interesse del ciclismo giovanile laziale si riversa tutto sul Meeting Regionale Strada che si svolgerà Domenica prossima a Monterosi nel viterbese con l’organizzazione dell’Asd Obiettivo Ciclismo Giovanile in ricordo di Mauro Cristofori, forte corridore laziale degli anni 80 scomparso da qualche anno. Una manifestazione che si annuncia ricca di premi con coppe e gadget ricordo per tutti i partecipanti ed una straordinaria premiazione riservata i team presenti.