3 Luglio Lug 2019 1222 4 months ago

A Chianciano il 2° meeting formativo sulla sicurezza

L’incontro è previsto sabato 6 luglio a partire dalle ore 19,00 - Gli argomenti trattati saranno quelli relativi alla sicurezza sia negli allenamenti che in occasione delle gare, focalizzando l’attenzione sul tema della “visibilità”

Sicuri Logo

Prosegue l’azione formativa promossa dal Centro Studi e dal Settore Tecnico Nazionale Giovanile in accordo con la Struttura Tecnica Nazionale – Settore Strada ed in collaborazione con la Commissione Nazionale Direttori di Corsa e Sicurezza, l'Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani (ACCPI), la Polizia di Stato e la Fondazione ANIA.

Dopo la categoria Juniores è la volta dei giovani Esordienti ed Allievi (ragazzi e ragazze di età compresa tra i 13 ed i 16 anni) che il 6/7 luglio prossimi si contenderanno, a Chianciano Terme, il titolo di Campione Italiano di categoria. Grazie alla preziosa collaborazione della società organizzatrice la Team NPM è stata identificata una prestigiosa location che ospiterà gli oltre 800 ragazzi e ragazze coinvolti nell’iniziativa: la sala convegni del Grand Hotel Excelsior di Chianciano Terme. L’incontro è previsto sabato 6 luglio a partire dalle ore 19,00 circa (subito dopo la sfilata delle rappresentative regionali presenti al Campionato Italiano) per terminare entro le ore 20,00.

Gli argomenti trattati saranno quelli relativi alla sicurezza sia negli allenamenti che in occasione delle gare, focalizzando l’attenzione sul tema della “visibilità”. La prima parte dell’incontro, dopo gli interventi introduttivi a cura del Vice Presidente Vicario Daniela Isetti e di Marco Cavorso in qualità di responsabile della sicurezza dell’ACCPI, sarà dedicata al tema della “formazione” quale momento importante per una corretta crescita degli atleti non solo dal punto di vista prestativo. Gran parte dell’incontro sarà dedicato alla visione ed al commento di video di tipo didattico (realizzati da Fondazione ANIA, FCI e Polizia di Stato per il progetto “la Sicurezza in Bicicletta”).

Grazie alla collaborazione dell’ACCPI sono stati realizzati 2 video spot che hanno visto il coinvolgimento di testimonial d’eccezione del nostro sport: Alberto Bettiol (vincitore dell’ultima edizione del Giro delle Fiandre) e Marta Bastianelli (Vincitrice del Campionato del Mondo su strada nel 2007 a Stoccarda e campionessa europea in carica). Non poteva mancare anche un intervento del nostro CT Davide Cassani che, non potendo essere presente di persona, ci teneva, attraverso un video, a lanciare alcuni messaggi importanti sulla sicurezza. A tutti i partecipanti verranno consegnate le luci, messe a disposizione da Fondazione ANIA, come stimolo, per i giovani, ad adottare tutti gli accorgimenti per rendersi più visibili anche di giorno