25 Marzo Mar 2019 1451 28 days ago

"Giochi in Cortile" a piazza del Popolo con #VIALIBERA

Il modulo formativo che rientra nell'ambito del progetto De.Si.Re. fa tappa nella piazza di Roma - Presente anche la FCI, che ha messo a disposizione alcuni dei suoi tecnici per la giornata di domenica

IMG 20190324 WA0042

Roma (25/03) - “Giochi in Cortile” arriva a piazza del Popolo. Il modulo formativo che rientra nell’ambito del progetto De.Si.Re. (Decoro, Sicurezza e Resilienza) “La città che vorrei”, ideato da Roma Servizi Mobilità e facente parte di un Programma di Intervento Straordinario per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie, fa tappa nella famosa piazza di Roma grazie a #ViaLibera: un evento ricorrente organizzato dal Comune di Roma che prevede la chiusura al traffico (totale o parziale) di un anello stradale che corre intorno al centro della capitale per ben 15 chilometri. Durante #ViaLibera, il pedone ed il ciclista si riprendono il loro spazio: la strada.

E tra le altre tantissime iniziative sparse nella Capitale si è fatta spazio anche la Federazione Ciclistica Italiana, che ha messo a disposizione alcuni dei suoi tecnici per insegnare ai più giovani il corretto utilizzo della bicicletta, attraverso lezioni teoriche e pratiche. E il tutto all'insegna della sicurezza, tema centrale per la FCI.

"Abbiamo portato Giochi in Cortile a piazza del Popolo, ma lo porteremo anche in 14 scuole, tutte situate nella periferia di Roma" le parole dell'Ingegnere Alessandro Fuschiotto (Direnzione Ingegneria di Roma Servizi Mobilità), che aggiunge: "Un progetto che sta andando benissimo, con un grande risconstro da parte di alunni, genitori ed insegnanti. Prevede prima una parte di educazione stradale in classe, ma soprattutto lezioni di bicicletta allinterno del cortile della scuola, imparando tutte le regole di base del codice della strada".

Il progetto, nella sua parte formativa legata alla sicurezza stradale, vede il coinvolgimento, oltre che della Federazione, anche di ACI Roma, ANAI e della Polizia di Roma Capitale, nonché di esperti nell’ambito sociologico e coinvolge già 14 Istituti Scolastici collocati nelle periferie di Roma ed oltre 4.300 alunni di oltre 200 classi delle scuole primarie. Lo staff tecnico, coordinato da Fausto Scotti, sarà presente in tutti e 14 gli Istituti Scolastici, fino al prossimo 16 maggio, per un totale di 106 giornate di attività.