7 Novembre Nov 2018 1028 5 days ago

“La Sicurezza in Bicicletta”: le istruzioni per le adesioni 2018/2019

Verranno gestite direttamente dal Settore Giovanile che comunicherà periodicamente ai Comitati Regionali interessati gli Istituti che hanno scelto il progetto promosso dalla FCI - La scadenza è fissata per il 16 novembre 2018

Edustrada Sicurezza in Bicicletta

La Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del MIUR ha inviato (il 25 ottobre u.s.) a tutti gli Istituti Scolastici, la circolare relativa all’offerta formativa in materia di educazione stradale per l’anno scolastico 2018/2019. La Federazione Ciclistica Italiana, insieme ad altre importanti istituzioni quali la Polizia Stradale, il Ministero Infrastrutture e Trasporti, la Fondazione ANIA e l’ACI, è presente all’interno della piattaforma del MIUR: www.edustrada.it con il progetto “La Sicurezza in Bicicletta” che lo scorso anno ha avuto positivi riscontri da parte dei 130 Istituti Scolastici aderenti (circa 800 classi ed oltre 14.000 alunni coinvolti).

Nel sito sono presenti i contenuti ed i materiali didattici del progetto (https://giovanile.federciclismo.it/it/section/sicurezza-in-bicicletta/b711cde0-9873-4142-a51b-28703ede650d/). Nei prossimi giorni si provvederà ad integrare i materiali didattici per rendere ancora più incisivo l’intervento nelle scuole. Ricordiamo che l’adesione al nostro progetto (ENTRO E NON OLTRE IL 16 NOVEMBRE 2018) viene effettuata direttamente dagli Istituti Scolastici che devono registrarsi alla piattaforma del MIUR.

Le adesioni verranno gestite direttamente dal Settore Giovanile che comunicherà periodicamente ai Comitati Regionali interessati gli Istituti che hanno scelto il nostro progetto. E’ evidente che le “scuole aderenti” si aspettano da parte della FCI il supporto tecnico per realizzare il progetto, che si traduce nell’impegno da parte delle società giovanili interessate all’iniziativa. In questo senso, laddove ci fosse la disponibilità delle società giovanili è stata predisposta una scheda nella quale ciascun Istituto dovrà inserire alcuni dati da inviare, tramite la società giovanile, al Comitato Regionale di competenza e per conoscenza al Settore Giovanile.

Invece nei territori dove non è possibile contare sull’intervento diretto delle società è possibile creare, in accordo con il Comitato Regionale territorialmente competente, dei corsi (formativi/informativi sul progetto) per i docenti degli Istituti Scolastici, proprio per capillarizzare al massimo il progetto ed evitare il “rifiuto” dell’adesione (cosa possibile a partire da quest’anno scolastico). Infatti i docenti partecipanti a tali corsi saranno in grado di poter svolgere il progetto autonomamente nel proprio Istituto, limitando l’eventuale intervento della società ciclistica solo alla “festa finale”.

Nel sito federale al seguente link: https://giovanile.federciclismo.it/it/hierarchical_documents_page/corsi-per-docenti-degli-istituti-scolastici/37cb66d3-bb1c-4aa2-b373-aa47faf3251a/ troverete sia il programma “tipo” dei corsi che una presentazione sintetica del progetto. Anche in quest’ambito il Settore provvederà ad integrare il materiale da presentare ai docenti.