8 Giugno Giu 2018 1016 5 months ago

"La sicurezza in Bicicletta" nella scuola primaria Archia di Siracusa

Gli alunni sono hanno svolto lezioni teoriche e pratiche finalizzate a conoscer le caratteristiche della bicicletta, ma soprattutto come usarla in massima sicurezza

Archia Giovanile

Si è concluso il 28 maggio presso l’XI I.C. Archia il progetto “La Sicurezza in Bicicletta”, voluto dal MIUR in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. A livello locale fruttuosa la collaborazione della società ASD Il Branco BiKERS di Siracusa presieduta da Sergio Monterosso Presidente Provinciale FCI e dei collaboratori dell’XI “Archia”. Con questo progetto ancora una volta è stata offerta la possibilità di operare negli Istituti Comprensivi, per diffondere il corretto uso della bici anche per chi la utilizza come mezzo di trasporto.

Gli alunni delle classi quarte e quinte della scuola primaria “Archia” sono stati preparati prima con delle lezioni teoriche svolte in classe dalla referente dott.ssa Angela Gullì finalizzate a conoscere le caratteristiche della bicicletta, ma soprattutto come usarla in massima sicurezza; successivamente sono stati organizzati dalla società ASD Il Branco BiKERS di Siracusa dei percorsi nel cortile di Via Asbesta per far acquisire ai ragazzi alcune abilità direttamente sul campo. Per la performance finale, invece, è stato allestito dalla società ASD Il Branco BiKERS di Siracusa uno spazio che rispecchiasse in tutto una gara, dove gli alunni si sono destreggiati in uno slalom per raggiungere il traguardo . Sulla linea di partenza circa quarantacinque Bikers muniti di bici e casco. A fare il tifo la Dirigente dott. ssa Valeria Nicosia, gli insegnanti Bonomo, Di Bella, Ciccio Antonella, Infalletta, Cosentino, Garofalo, la referente del progetto Dott.ssa Gullì e naturalmente i genitori emozionati più dei loro ragazzi.

Primi classificati per i maschietti nell’ordine di arrivo sono stati: Crispino Alessandro, Tagliata Fabrizio, Greste Simone ; per le ragazze Silvia Lo Curzio, Carpinteri Gaia, Anastasi Sara. Un grazie va ai collaboratori del gruppo Il Branco BiKERS di Siracusa che hanno sacrificato ore di lavoro e tempo libero, affinché i ragazzi potessero gioire di un pomeriggio di spensieratezza e divertimento all’insegna della sicurezza, ai Servizi Integrati di Corrado Cappuccio, A Commercial Point e alla Ecodem di Belvedere, ma soprattutto ai collaboratori Sebastiano Sortino, Silvestro Pomes e tanti altri . Un plauso va ai genitori che sebbene molto impegnati riescono a ritagliare sempre uno spazio per i loro ragazzi permettendo alle Istituzioni di realizzare quanto programmato. Per quanto attiene alla Federazione Ciclistica Italiana, il Presidente Sergio Monterosso rinnova massima disponibilità e collaborazione con tutti i partner Istituzionali affinché la sicurezza stradale sia perseguita da tutti. A conclusione del percorso a tutti i ragazzi intervenuti è stato consegnato un attestato di partecipazione.