16 Aprile Apr 2018 0844 3 months ago

Grande successo a Martellago in ricordo di Alessio Bertoldo

Manifestazione in ricordo del 14enne scomparso recentemente. In palio il Trofeo Marco Fiori-Memorial G. Franzoi seconda delle sette prove valide per il 21° Grand Prix Giovanile Off Road-Trofeo Selle Italia-Memorial Armando Zamprogna.

LA MAMMA DI ALESSIO SI RIVOLGE AI BAMBINI E ALLE FAMIGLIE (Copia)

Martellago (Venezia) – Giornata ricca di emozioni quella che i giovanissimi corridori e le loro famiglie hanno vissuto nel Ciclodromo di Martellago, in provincia di Venezia, in occasione del Trofeo Marco Fiori-Memorial G. Franzoi ma anche per ricordare il loro compagno e 14enne Alessio Bertoldo scomparso il 10 febbraio scorso per una malattia aggressiva. Alla manifestazione, valida per la seconda delle sette prove valide per il 21° Grand Prix Giovanile Off Road-Trofeo Selle Italia-Memorial Armando Zamprogna, hanno partecipato 130 concorrenti.

Prima delle gare il momento più toccante con i genitori di Alessio Bertoldo, Manola e Andrea, che hanno assistito alla piantumazione dell’albero dedicato al loro figlio mentre tanti palloncini sono stati liberati in cielo in ricordo del giovane. Presenti, tra gli altri, il sindaco Monica Barbiero e gli assessori, Antonio Loro e Matteo Campagnaro. Tra la commozione generale la mamma di Alessio ha rivolto un accorato appello ai corridori e alle famiglie affinché portino nel cuore il ricordo di un ragazzo buono, leale, bravo a scuola, impegnato nel volontariato che ha lasciato un grande vuoto. La signora Bertoldo ha poi ringraziato l'Unione Ciclistica Martellago ed il Gruppo Ciclistico Maene-Olmo, promotori dell'iniziativa, per la grande sensibilità.

Poco dopo sono iniziate le gare avvincenti caratterizzate da eliminatorie, recuperi e finali. La manifestazione è stata seguita dagli ex iridati Enrico Franzoi (con i figli in gara) e Marco Bui e dal professionista della Bardiani-CSF, Paolo Simion formatosi alla scuola dell'Uc Martellago.

La terza tappa del 21° Grand Prix Giovanile Off Road-Trofeo Selle Italia-Memorial Armando Zamprogna si svolgerà sabato 16 maggio a Olmo di Martellago e sarà curata dal Gruppo Ciclistico Maerne e Olmo con la regia di Nerio Torresin, Vittorio Scanferlato e la famiglia Munarin.

Servizio e foto di Francesco Coppola

G7: 1. Pietro Lazzati (Martellago); 2. Sergio Sfriso (id); 3. Marta Beggio (id). G6: 1. Jacopo Pavanello (Mosole); 2. Dennis Codato (Lib. Scorzè); 3. Lorenzo Bernardi (Martellago). G5: 1. Marco Mariotto (Mosole); 2. Cristian Tasso (Martellago); 3. Alberto Stival (Sorgente). G4: 1. Pietro Deon (Mosole); 2. Nicolò Moro (Pol. Musile); 3. Alessandro Longo (Martellago). G3: 1. Matteo Pozzato (Martellago); 2. Carlo Borsetto (Maerne-Olmo); 3. Abnor Berisha (Lib. Scorzè). G2: 1. Riccardo Pozzobon (Pol. Musile); 2. Luca Tondello (Sorgente); 3. Virginia Moro (Pol. Musile). G1: 1. Nicolò Preo (Martellago); 2. Pietro Foffano (id); 3. Davide Cervesato (Lib. Scorzè). G0: 1. Alessio Tondato; 2. Lonardo Mattiuzzo (Mosole); 3. Linda Borsetto (Maerne-Olmo). SOCIETA': 1. Martellago p. 39; 2. Mosole 19; 3. Lib. Scorzè 17.