Regolamento

Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi 2017 "Memorial Adriano Morelli"

Logo Nuovo Meeting

DATI GENERALI DELLA MANIFESTAZIONE

La manifestazione si svolgerà nel periodo compreso tra il 15 ed 18 giugno 2017 a Porto Sant’Elpidio (FM) organizzata da: Gruppo Sportivo Faleriense cod. FCI 09K0884 e-mail: vincsantoni@gmail.com tel 389 1607169


MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La manifestazione è aperta a tutte le società giovanili senza alcun limite numerico.


MODALITA’ DI ISCRIZIONE

L’iscrizione viene effettuata esclusivamente attraverso una specifica procedura informatica i cui dettagli verranno specificati in un apposito documento pubblicato sul sito internet federale (www.federciclismo.it ).

Si precisa che non verranno prese in considerazione le iscrizioni effettuate con altre modalità

Il 03 giugno 2017 è prevista la data di scadenza dell’iscrizione degli atleti (da parte di ciascuna società).

Dopo il 03 giugno non sarà più possibile togliere, aggiungere o modificare le iscrizioni effettuate.

E’ prevista la penalizzazione di 3 punti, alla società interessata, per ogni atleta iscritto e non partecipante alla manifestazione (in base alla verifica tessere effettuata il Giovedì).

GARE IN PROGRAMMA

  • Prova di abilità o prova fuoristrada e strada Cat. G1 - G2 - G3 maschili e femminili
  • Prova di velocità o prova fuoristrada e strada Cat. G4 - G5 - G6 maschili e femminili

Per il coordinamento dei propri atleti ogni società dovrà designare, per ognuna delle gare in programma, un responsabile (tesserato FCI), che sarà l’unico referente con la Giuria. Sarà cura di ciascuna società inviare per e-mail: alla società organizzatrice (vincsantoni@gmail.com) e solo p.c. al Settore Giovanile (giovanile@federciclismo.it) l’allegato modulo, entro e non oltre il 03 giugno 2017.

prova di gincana (cat. G1-G2-G3)

Verranno pubblicati 3 disegni del tracciato con tipologia di ostacoli comuni, solo 10 giorni prima dell’evento verrà estratto dal settore giovanile quello definitivo che sarà utilizzato in occasione del meeting 2017. Appena estratto verrà pubblicato sul sito internet federale www.federciclismo.it e su quello degli organizzatori www.meetingpse2017.it

Verranno allestiti 3 distinti campi di gara.

L’ordine di partenza e la distribuzione dei concorrenti sui 3 percorsi verranno stabilite automaticamente dal computer in base al numero dei partecipanti.

Verranno effettuate, per ciascun concorrente, due prove non consecutive. In particolare, i concorrenti della stessa società affronteranno tutte e due le prove previste a rotazione e sullo stesso percorso di gara assegnato.

In caso di errori durante l’effettuazione di ciascuna prova sono previste penalità a tempi stabilite in 3 secondi per ogni errore (abbattimento o mancato superamento di ciascun ostacolo).

Per la classifica finale viene preso il miglior tempo tra le due prove.

E’ possibile effettuare la prova con qualsiasi tipo di bicicletta, strada o fuoristrada che abbia ruote di almeno 20” di diametro. Solo per le categorie G1 maschili e femminili è consentito l’utilizzo di ruote con diametro inferiore (riferimento alle norme attuative nazionali 2017 art. 5.3).

prova di fuoristrada (tutte le categorie maschili e femminili)

La prova deve essere effettuata esclusivamente con bici da MTB, tenendo conto di quanto stabilito dalle vigenti Norme Attuative Giovanissimi (ART.1 capoverso 5)

I concorrenti delle categorie G1, G2 e G3 possono, in alternativa alla prova di abilità, partecipare alla prova fuoristrada.

I concorrenti delle categorie G4, G5 e G6 possono, in alternativa alla prova di velocità, partecipare alla prova fuoristrada.

Tale prova si svolgerà su due circuiti interamente sterrati: la collocazione delle categorie su ciascuno dei circuiti verrà stabilito successivamente alla chiusura delle iscrizioni.

Il numero di giri del circuito per ciascuna categoria sarà stabilito tenendo conto dei seguenti tempi massimi di durata della prova, secondo il seguente schema:

G1 maschile e femminile

5 minuti

G2 maschile e femminile

7 minuti

G3 maschile e femminile

10 minuti

G4 maschile e femminile

12 minuti

G5 maschile e femminile

15 minuti

G6 maschile e femminile

20 minuti

Verranno formate batterie composte da massimo 25 concorrenti.

prove di velocità (cat. G4-G5-G6)

Le prove si effettueranno su rettilineo stradale.

Fase di qualificazione

Sono previste, per ogni partecipante, due prove cronometrate lanciate. Ogni prova si svolge su una distanza complessiva non superiore a 130 metri, di cui: 30 metri di lancio, 50 metri cronometrati con fotocellule al millesimo di secondo e circa 50 metri di decelerazione.

Il rettilineo nel quale verranno effettuate le prove lanciate sarà suddiviso in tre corsie.

Sarà stabilito un ordine di partenza, per gruppi di società con relativa fascia oraria di inizio e di fine prova. In tale fascia oraria verranno effettuate tutte e due le prove previste, mantenendo tra la prima e la seconda prova lo stesso ordine di partenza per società.

Per qualunque incidente riconosciuto la prova verrà ripetuta.

Fase finale

Al termine delle due prove, sulla base dei migliori tempi ottenuti dai partecipanti, viene stilata una classifica per ogni categoria maschile e femminile.

I primi 18 tempi, di ognuna delle 6 classifiche, accedono al Torneo Finale che si svolgerà su una distanza di circa 250 metri sempre su rettilineo stradale.

Sono previsti 6 diversi Tornei (uno per ciascuna categoria maschile e femminile).

Ogni Torneo Finale prevede la seguente articolazione:

Turno Eliminatorio= 6 batterie a 3 corridori

Recupero= 3 batterie a 4 corridori

Semifinale= 3 batterie a 3 corridori

Finale 7°-9° posto=1 batteria a 3 corridori (i terzi delle batterie di semifinale)

Finale 4°-6° posto= 1 batteria a 3 corridori (i secondi delle batterie di semifinale)

Finale 1°-3° posto= 1 batteria a 3 corridori (i primi delle batterie di semifinale)

A partire dai 18 finalisti gli abbinamenti verranno effettuati esclusivamente in base ai tempi ottenuti nelle prove lanciate (come da regolamento).

prove su strada (tutte le categorie maschili femminili)

Le gare si svolgeranno, su 2 circuiti chiusi completamente asfaltati, nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 giugno.

Nel programma di gara sono definite, in linea di massima, le categorie che effettueranno la prova in ciascuno dei 2 percorsi. In base agli effettivi iscritti il programma esatto delle diverse gare (giorno di gara nonché collocazione e programma delle diverse categorie nei circuiti su strada) saranno comunicate alle società in occasione della riunione tecnica in programma giovedì 15 giugno in serata.

Sulla base della lunghezza del circuito e del numero di partecipanti saranno stabilite:

  • L’ordine di partenza per categoria;
  • Il numero di categorie assegnate in ciascuno dei percorsi;
  • Il numero di giri e di conseguenza la distanza di gara per ogni categoria;
  • La composizione del numero massimo di partecipanti per ogni categoria.

Per ogni batteria sarà stilata una classifica finale.

I concorrenti alla partenza verranno disposti, sul rettilineo di partenza, in riga (il numero di concorrenti per ciascuna riga sarà stabilito sulla base dell’ampiezza della sede stradale). La collocazione in partenza dei singoli concorrenti, così come l’ordine di partenza dei concorrenti di ciascuna batteria saranno stabiliti automaticamente dal computer

Partecipazione dei tesserati categorie ID e IDC21

Il Consiglio Federale del 19 aprile 2012 ha approvato l’introduzione del tesseramento di giovani con disabilità intellettive e relazionali (categorie ID e IDC21). Pertanto è consentita la partecipazione delle suddette categorie al Meeting Nazionale di Società per Giovanissimi purché tesserati, con le modalità previste dal Comunicato n° 18 della Segreteria Generale del 17 maggio 2011, presso una delle società iscritte alla manifestazione.

In ottemperanza a quanto stabilito nella delibera già comunicata a tutti i Comitati Regionali e pubblicata nel sito internet federale sarà consentita, per tali categorie, solo la prova di gincana e/o di abilità fuoristrada, a prescindere dall’età di appartenenza dei tesserati e dal sesso.

Laddove se ne ravvisasse la necessità è consentito nel corso della prova che il giovane possa essere supportato da un tecnico della società per affrontare gli ostacoli previsti nel percorso. Ciascun atleta potrà essere inserito, a discrezione del tecnico della società, comunicandolo alla Giuria, in uno dei campi di gara dove parteciperanno gli altri componenti della medesima società.

L’iscrizione viene effettuata con le medesime procedure stabilite nelle norme del Meeting. Per tali categorie non è prevista la penalizzazione di 3 punti, alla società interessata, qualora l’atleta appartenente alle categorie ID e ID C21 iscritto non potrà partecipare alla manifestazione.


MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE DEI PUNTI

Punti di partecipazione

A ciascuna società vengono assegnati:

  • 5 punti per ogni corridore partecipante alla manifestazione, regolarmente verificato dalla Giuria.

punti ottenuti in base ai risultati nella prova di gincana e di velocità

In tale prova vengono assegnati i punti in base al numero effettivo di partenti, in ognuna delle 12 categorie partecipanti, secondo il seguente schema:

Numero partenti

Numero atleti classificati con punteggio

Da 5 a 40

10

Da 41 a 80

20

Da 81 a 120

30

Da 121 a 160

40

Da 161 a 200

50

Da 201 a 240

60

Da 241 a 280

70

ESEMPI:

CATEGORIA G2 FEMMINILE

60 PARTECIPANTI

CATEGORIA G3 MASCHILE

230 PARTECIPANTI

50 punti alle prime 2 classificate

50 punti ai primi 6 classificati

45 punti la 3^ e la 4^ classificata

45 punti dal 7° al 12° classificato

40 punti la 5^ e la 6^ classificata

40 punti dal 13° al 18° classificato

35 punti la 7^ e la 8^ classificata

35 punti dal 19° al 24° classificato

30 punti la 9^ e la 10^ classificata

30 punti dal 25° al 30° classificato

25 punti la 11^ e la 12^ classificata

25 punti dal 31° al 36° classificato

20 punti la 13^ e la 14^ classificata

20 punti dal 37° al 42° classificato

15 punti la 15^ e la 16^ classificata

15 punti dal 43° al 48° classificato

10 punti la 17^ e la 18^ classificata

10 punti dal 49° al 54° classificato

5 punti la 19^ e la 20^ classificata

5 punti dal 55° al 60° classificato

N.B. Nelle prove di velocità il calcolo dei punti ottenuti dagli atleti piazzati oltre la 18^ posizione verranno assegnati in base alla classifica a tempi redatta in occasione delle prove lanciate cronometrate.

punti ottenuti in base ai risultati nella prova fuoristrada

In ciascuna batteria verranno assegnati punti ai primi 5 classificati secondo il seguente schema:

1° classificato

35 punti

2° classificato

30 punti

3° classificato

25 punti

4° classificato

20 punti

5° classificato

15 punti

punti ottenuti in base ai risultati nelle prove su strada

In ciascuna batteria saranno assegnati punti ai primi 10 classificati, secondo il seguente schema:

1° classificato

50 punti

2° classificato

45 punti

3° classificato

40 punti

4° classificato

35 punti

5° classificato

30 punti

6° classificato

25 punti

7° classificato

20 punti

8° classificato

15 punti

9° classificato

10 punti

10° classificato

5 punti

TITOLI PREVISTI

In base alla somma dei punti (punti presenza e punti risultato) ottenuti da ciascun sodalizio verrà stilata una classifica generale della manifestazione. Risulterà vincitrice del Meeting il sodalizio che avrà ottenuto, al termine di tutte le prove previste, il maggior punteggio.

In caso di pari merito verrà presa in considerazione la classifica provvisoria redatta al termine della prima giornata.

Il sodalizio primo classificato avrà il titolo di: SOCIETA’ GIOVANILE VINCITRICE DEL MEETING NAZIONALE SOCIETA’ PER GIOVANISSIMI 2017.


Premio Franco Ballerini

Il premio sarà assegnato per la sfilata della cerimonia di apertura del 15 giugno alla società che meglio rispetta i seguenti criteri:

  • Miglior originalità (originalità del tema presentato)
  • Miglior allegoria (tramite il proprio tema e le proprie scene si riesce a rappresentare e trasmettere un particolare messaggio)
  • Miglior coreografia (la società che riesce a comporre il miglior gioco di colori, movimento, gestualità, rappresentazioni sceniche, in modo da creare un clima particolarmente festoso e spettacolare)
  • Miglior costume (si intende valutare l’impegno creativo, l’aspetto visivo e la cura dei particolari)

La giuria sarà composta da rappresentanti: della Federazione Ciclistica Italiana, dell’organizzazione e degli Enti Locali.