10 Gennaio Gen 2018 0835 3 months ago

Callant Doltcini Cycling Team: Abruzzo e Belgio uniti nella multidisciplina

Il 2018 segna l’inizio di una nuova avventura ciclistica: un importante connubio per dare spazio ai giovani nelle competizioni ad alto livello tra strada, mountain bike, ciclocross e pista

Callant Doltcini 09012018 Lorenzo Masciarelli

Il 2018 segna l’inizio di una nuova avventura ciclistica per la Callant Doltcini Cycling Team frutto di un importante connubio tra l’Abruzzo e il Belgio per dare spazio ai giovani nelle competizioni ad alto livello tra strada, mountain bike, ciclocross e pista. L’enclave belga è formata da 14 ragazzi tra esordienti (3), allievi (9) e juniores (6) sotto la supervisione di Mario De Clercq e Gianni Meersman mentre quella abruzzese ruota intorno al nome del promettente Lorenzo Masciarelli che ha ottenuto nel ciclocross risultati di tutto rispetto nella categoria allievi primo anno: quinto ai campionati italiani all’Ippodromo Capannelle di Roma, secondo al Trofeo Mamma e Papà Guerciotti all’Idroscalo di Milano, terzo al Trofeo Nuovi Investimenti a Cles, quarto al Ciclocross del Ponte a Fae di Oderzo, secondo all’internazionale di Brugherio, quinto nella classifica finale del Giro d’Italia Ciclocross e campione regionale FCI Abruzzo di ciclocross.

Masciarelli junior è stato reduce da un’indimenticabile esperienza in Belgio con la Callant Doltcini tra le festività natalizie e l’inizio del nuovo anno per prendere confidenza con il ritmo agonistico e i percorsi molto tecnici confrontandosi con i suoi coetanei. Per ben due volte, Masciarelli ha ottenuto la top dieci ed ha condiviso questa trasferta con la juniores Gaia Realini e l’élite Giorgia Fraiegari, le quali hanno concluso da poco la stagione di ciclocross con il Team Masciarelli (e rispettivamente neo campionesse regionali FCI Abruzzo).

La Callant Doltcini Cycling Team prosegue l’opera della Spelt Cycling di Antonio Dottore (presidente e team manager) che a sua volta è stato premiato alla festa dello sport organizzata dall’amministrazione comunale di Spoltore con il coinvolgimento dell’assessore Chiara Trulli e il delegato allo sport Danilo Spadolini da sempre vicini a tutte le iniziative griffate Spelt Cycling. Nell’organico 2018, oltre al nome di Lorenzo Masciarelli, figurano quelli di Simone D’Alessandro, Andrea Carità, Matteo Forcucci, Riccardo Addesi, Lorenzo Faccia, Federico Di Rocco, Lorenzo Sorgi, Simone Aielli e Riccardo Palumbo seguiti in ammiraglia dal direttore sportivo Maurizio D’Alessandro. Tutta la famiglia Masciarelli (con in testa Palmiro e i figli Simone, Andrea e Francesco) segue da vicino la preparazione atletica dei ragazzi grazie al Masciarelli Sport Cycling Center, una realtà dinamica al servizio del ciclismo e dei giovani sportivi nella fase di crescita tecnica ed agonistica.