5 Maggio Mag 2017 1110 20 days ago

A Pontedera la festa finale dell'Era del Ciclo

Una splendida iniziativa che mercoledì 10 maggio a partire dalle 8,30 vedrà il suo epilogo festoso presso la struttura della Polisportiva Bellaria di Pontedera e che coinvolgerà oltre 200 studenti.

Logo Bici X Tutti

PONTEDERA (PI) - Una splendida iniziativa che mercoledì 10 maggio a partire dalle 8,30 vedrà il suo epilogo festoso presso la struttura della Polisportiva Bellaria di Pontedera. Si tratta del progetto “Era del Ciclo” promossa dalla neo Associazione Ciclistica “Una bici X tutti”, dal consigliere nazionale della Federazione Ciclistica Italiana e già responsabile nazionale della Struttura Giovanile Maurizio Ciucci, e da Claudio De Angeli, che hanno portato il ciclismo all’interno della scuola come vera e propria materia didattica. Insegnare la cultura della bici, le radici del ciclismo, un modo stupendo di socializzare, di giocare con la bici, grazie al lavoro esemplare degli istruttori, l’impagabile Daniele Garibaldi e Gianfranco Puccinelli, dirigente esperto e saggio. L’iniziativa ha coinvolto circa 200 studenti delle classi elementari 4^ e 5^ dell’Istituto Comprensivo Antonio Pacinotti di Pontedera. Insegnanti e genitori si sono detti entusiasti dell’iniziativa con la richiesta della Preside del “Pacinotti” di tornare l’anno prossimo in modo più intenso e dettagliato. Mercoledì al Centro Bellaria, ci saranno i Vigili del Fuoco di Pisa, la Polizia Stradale, quella Municipale dell’Unione Valdera, la Pubblica Assistenza di Pontedera, che con uomini e mezzi intratterranno i bambini e le loro insegnanti sui temi della sicurezza, dell’Educazione Civica, del primo Soccorso e delle norme generali che regolano la circolazione stradale legate alla bicicletta. Ci saranno anche i rappresentanti delle istituzioni (Comune di Pontedera in testa), di Enti e Associazioni, oltre ai dirigenti del ciclismo con il presidente del Comitato Regionale Toscano Giacomo Bacci, mentre non potrà intervenire il presidente nazionale della Federciclismo Renato Di Rocco trattenuto a Roma per impegni inderogabili. Al termine tutti in palestra per le premiazioni finali che vedranno coinvolte tutte le classi e le relative insegnanti che hanno aderito al progetto “L’Era del Ciclo”. Un’esperienza bellissima quella della neo Associazione Ciclistica “Una Bici X tutti” che ha nei suoi programmi altre idee e iniziative come la costituzione di un vero e proprio nucleo di giovanissimi da affidare a tecnici e allenatori esperti del settore. Un passo alla volta ma oggi l’entusiasmo è tanto come la passione, l’impegno e la voglia di fare, e chi vuol toccare con mano può venire mercoledì a Pontedera per questo epilogo finale.

Antonio Mannori