26 Aprile Apr 2017 1554 29 days ago

GP Liberazione Baby: festa a Roma con i Giovanissimi

La gara ha visto partecipare circa 100 ciclo baby bikers della Fci Lazio e dintorni - A vedere la gara anche ospiti Luca Lotti, Ministro dello Sport, il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola ed il Presidente della Fci Lazio Antonio Zanon

Lotti Gp Liberazione Baby

ROMA (25/04) - Nel primo pomeriggio del giorno della Liberazione d’Italia e memoria storica di nostri combattenti a difesa di Roma contro l'occupazione nazista, si è svolta tra l’entusiasmo di numeroso pubblico il tradizionale Gran Premio della Liberazione Baby, riservato ai giovanissimi federali giunto alla quarta edizione, impegnati nelle prove di regolarità e Gimkana svoltasi nello stupendo ciclodromo baby allestito con grande competenza e professionalità dai staff operativi dei famosi team AS Roma Ciclismo (Organizzatore Lorenzo Baldesi) in stretta sinergia operativa con la Asd Scuola Mtb Roma (regista dell’evento Gianluca Babusci).

La gara partecipata da circa 100 ciclo baby bikers della Fci Lazio e dintorni, ha preso il via alle ore 14 circa ospiti del fantastico percorso di gara, allestito dalla Asd Scuola Mtb Roma con la qualificata partecipazione dei maestri federali Roberto Loreti, Gabriele Terrafina e Paolo Spadaccia (membro commissione giovanile Fci Lazio), disegnato dirimpettaio alle ciclopiche mura delle Terme Imperiali di Caracalla e sviluppatosi nell’ampio spazio ricavato dell’area festa. Ad applaudire le esibizioni nelle prove di regolarità e gimkana gli ospiti Luca Lotti, Ministro dello Sport, il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, il Presidente della Fci Lazio Antonio Zanon, visibilmente compiaciuti dello spettacolo baby che ha messo in evidenza una ottima preparazione ludica, educativa, sportiva, grazie al costante lavoro e spirito di servizio testimoniato dall’amore e passione dei dirigenti, educatori e preparatori delle benemerite società scuole di ciclismo federali.

Al termine delle prove di gara, seguiva la consueta cerimonia delle premiazioni svoltasi come tradizione insieme al vincitore del 72° Gran Premio della Liberazione Under23 Lizde Seid insieme al secondo e terzo classificato. Per i baby primavera le premiazioni ufficiali di merito per categorie federali vengono effettuate dal Team Manager Cicli Lazzaretti Simone Carbutti, dal Vice Presidente della Fci Lazio Mauro Tanfi e dalla gloria del ciclismo in giallorosso (ottimo direttore sportivo delle giovanili) Umberto Proni.

Presente anche il Vice Presidente della Fci Lazio Tony Vernile e Consiglieri regionali Crl Fci Lazio. Molto festeggiati il Ministro dello Sport Luca Lotti e il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola. Una nota di merito va assegnato all’eccellente lavoro svolto con grande impegno e professionalità dagli Staff operativi della AS Roma Ciclismo (Lorenzo Baldesi e Flaminia Blasetti) e Scuola MTB Roma (coordinatore il Vice Presidente Gianluca Babusci).

Giovanni Maialetti