23 Febbraio Feb 2015 1728 2 years ago

Pinocchio e Icaro per le classi quarte e quinte di Arquà Polesine

Proseguono gli incontri organizzato dal Gs Bosaro Emic in collaborazione con la Polizia di Stato

Arqua Pinocchio

Arquà Polesine (RO) (23/2) - Sta proseguendo a pieno ritmo la serie di incontri legati ai Progetti promozionali "Pinocchio in Bicicletta" e "Icaro" organizzati dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Gruppo Ciclistico Bosaro E.M.I.C. Dopo il riuscitissimo primo appuntamento, svoltosi ad inizio mese con le prime classi, l'iniziativa ha interessato anche le classi dei più grandi ad Arquà Polesine, in provincia di Rovigo. Come è noto il progetto è promosso dalla Federazione Ciclistica Italiana e dalla Polizia di Stato,

Grande la soddisfazione del consigliere della Federciclismo del Veneto, Vittorino Gasparetto, inesauribile anima dell'iniziativa e dei suoi validi collaboratori, Sandro Baracco e Mirvano Mazzetto, in quanto i ragazzi hanno dimostrando grande interesse durante tutte le quattro ore di lezione, "a dimostrazione - hanno rilevato – che il progetto è stato effettivamente strutturato per i giovani che iniziano ad approcciarsi come utenti della strada", e che il lavoro svolto da Vittorino Gasparetto ha iniziato a dare i propri frutti, tanto nella speranza che tutto questo possa servire per un prossimo futuro alla sicurezza stradale.

Il progetto anche per i più grandi, grazie anche alla presenza di Alberto Toffanin, Assistente Capo della Polizia Stradale di Rovigo, è stato un incentivo per avere conferme di quanto le istituzioni a tutti i livelli sono attente a queste problematiche che tutti gli anni fanno pagare un conto molto salato alla comunità, in termini di incidenti più o meno gravi.

Il prossimo “step” legato alla sicurezza stradale sarà mettere in pratica quanto appreso con le lezioni teoriche in occasione dello svolgimento di una gimkana educativa che simulerà la percorrenza in una strada cittadina, la parte che è sicuramente la più amata dai bambini.

Francesco Coppola